PARLA CON UN NOSTRO OPERATORE

Non giochiamoci il giocatore

Corso online

Non giochiamoci il giocatore

Validita’ 11 ECM





Non giochiamoci il giocatore

L’attuale abnorme offerta di occasioni di gioco d’ azzardo va inevitabilmente ad intercettare un sempre maggior numero di individui vulnerabili, tanto da far considerare il “gioco d’ azzardo patologico” come la dipendenza emergente più rilevante.

A tale situazione fa seguito un incremento delle richieste d’ aiuto, sia da parte degli stessi giocatori che dei loro familiari, cui non sempre la risposta terapeutica si rivela adeguata, sia in termini quantitativi che qualitativi.


“ Chiamo perché mi aiutiate a trovare qualcuno che si occupi di …“
“ Ho provato a chiedere, ma non trovo nessuno che sappia bene cosa fare “
“ Sono andato da … ma è stato inutile “
“ Mio … ha il vizio del gioco ed io non so cosa fare “


Queste le più frequenti frasi d’esordio delle chiamate al nostro numero verde.


Non è, quindi, raro che il giocatore, dopo avere vissuto un faticoso travaglio per riconoscere e accettare il proprio “disagio” e decidere così di entrare in un percorso terapeutico, abbandoni per delusione o per la convinzione dell’inutilità della terapia. In questi, purtroppo ancora frequenti, casi si potrà proprio affermare di essersi “giocati il giocatore”, che ben difficilmente tornerà sulla sua decisione.


Di chi la responsabilità?
Per ovviare a tanta palpabile mancanza di risposta, abbiamo pensato di mettere in campo la nostra specifica competenza, acquisita in ormai più di dieci anni di “frequentazione della problematica”, per approntare e rendere comodamente fruibile un articolato corso di primo livello, introduttivo e di primo approfondimento, propedeutico a un corso avanzato di clinica vera e propria.


Il corso si rivolge quindi a psicologi, psicoterapeuti, psichiatri e medici di base che siano interessati ad un ampliamento delle proprie conoscenze in tema di gioco d’azzardo, dotandosi di basi certe e utili ad acquisire, e poter spendere, una vera competenza nel trattamento sia clinico che psico-educazionale del gioco d’ azzardo problematico o patologico.

Caratteristiche del corso:

  • registrazioni online dei 16 relatori
  • 11 ore di durata complessiva
  • 51 video lezioni
  • inizia quando vuoi, nessun limite di tempo per completare il corso
  • AGENAS ha riconosciuto al corso (evento n°164076) 11 ECM

Programma del corso FAD primo livello

  • Chi è “Vinciamo il gioco” (R. Pozzoli)
  • Relazione introduttiva al corso (V. Marino)
  • Gioco e gioco d’azzardo: premesse di carattere storico-antropologico (R. Zerbetto)
  • Diffusione, caratteristiche del gioco d’azzardo in Italia e nel mondo (S. Molinaro)
  • Profilo del Gioco d’Azzardo Industriale di Massa (M. Fiasco)
  • Le politiche governative europee: il gioco d’azzardo tra deregulation e concezione sociale (M. Iori)
  • Le regole del gioco: come funziona l’offerta e chi la controlla (G. Moncada)
  • Differenze e criticità dei giochi proposti (M. Iori)
  • I costi sociali (F. Lucchini)
  • Il GAP: vizio, devianza o malattia? I Paradigmi interpretativi morale sociologico, biologico, psicopatologico (M. Croce)
  • Gioco d’azzardo e autocontrollo. Il punto di vista delle scienze cognitive e della neuroetica (S. Canali)
  • Diagnosi del disturbo del gioco d’azzardo e tipologia del giocatore (G. Bellio)
  • I farmaci nel trattamento del gioco d’azzardo patologico (M. Riglietta)
  • Strumenti psicoterapici individuali e familiari (F. Picone)
  • Psicoterapie di gruppo: una cura efficace per il gambling (S. Oliva)
  • La residenzialità riabilitativa breve (P. Ranalletti)
  • Affrontare la ricaduta (M. Sforza)
  • La gestione dei problemi socio-economici correlati (C. Guerreschi)
  • La prevenzione (A. Gnemmi)

Relatori

Giampiero Moncada
Giampiero Moncada
Da sempre giornalista per il piacere di “raccontare”. Da tre anni si occupa degli aspetti politici ed economici legati al gioco d’azzardo.
Riccardo Zerbetto
Riccardo Zerbetto
Psichiatra e psicoterapeuta, direttore del Centro Studi di Terapia della Gestalt, già presidente della European Association for Psychotherapy, direttore scientifico di Orthos (oltre che co-fondatore di ALEA).
Sabrina Molinaro
Sabrina Molinaro
Psy.D. MS, PhD Ricercatore III livelloResponsabile della Sezione di Epidemiologia e Ricerca sui Servizi SanitariIstituto di Fisiologia Clinica – CNR, sezione di Pisa
Cesare Guerreschi
Cesare Guerreschi
Psicologo - Psicoterapeuta, Supervisore Clinico e Formatore Manageriale esperto per problemi di alcol, farmaci e gioco d'azzardo.
Maurizio Fiasco
Maurizio Fiasco
Maurizio Fiasco, laureato in filosofia è sociologo specializzato in Ricerca e Formazione in tema di Sicurezza pubblica, di Amministrazione locale, di fenomeni socio-economici, di Consulenza di direzione.
Marco Riglietta
Marco Riglietta
Attualmente Direttore del Dipartimento delle Dipendenze dell’ASST Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Segretario regionale FeDerSerD Lombardia, società scientifica delle dipendenze.
Francesca Picone
Francesca Picone
Attualmente è responsabile del sert di Montelepre, D. S. di Carini e di Partinico del Dipartimento Salute Mentale, Dipendenze Patologiche e Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’adolescenza dell’ASP di Palermo, nei sert di Montelepre, di Carini e di Partinico. Dal 1990 svolge un’ intensa attività didattica in corsi di studio per il conseguimento di diploma universitario, di laurea di specializzazione ovvero presso scuole per la formazione di personale sanitario.
Fabio Lucchini
Fabio Lucchini
Fabio Lucchini è dottorando presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Milano Bicocca e giornalista, abilitato professionista, iscritto all’Ordine della Regione Lombardia. E’ docente presso le scuole di specializzazione in Neuropsicologia e Psicologia del Ciclo di Vita dell’Università di Milano Bicocca.
Andrea Gnemmi
Andrea Gnemmi
Con l’Associazione Contorno Viola di Verbania sviluppa da anni interventi di peer education sui temi del rischio in favore di giovani e adolescenti. Ha collaborato con le facoltà di psicologia delle Università di Torino, Aosta e Milano Cattolica.
Stefano Canali
Stefano Canali
Ricercatore presso l'Area Neuroscienze e il Laboratorio Interdisciplinare di Studi Avanzati della SISSA - Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati - Trieste, dove insegna Historical and Philosophical Foundations of Neuroscience, e Storia della Scienza. Svolge regolarmente attività di docenza nei corsi di Educazione continua in medicina destinati ai servizi per le dipendenze.
Matteo Iori
Matteo Iori
Dal 1999 opera presso l’ Associazione ONLUS “Centro Sociale Papa Giovanni XXIII” dove, attualmente, ricopre l’ incarico di Direttore Generale. Nel 2005, grazie alla sua attività e agli studi condotti nel campo della dipendenza da gioco d’ azzardo, è eletto Presidente del Coordinamento Nazionale Gruppi per Giocatori d’Azzardo (CONAGA), carica che detiene tutt’ora.
Graziano Bellio
Graziano Bellio
Dal 1999 a tutt’oggi è Direttore del SerD – servizio dipendenze e coordinatore del dipartimento dipendenze dell’ Azienda Ulss n. 8 di Asolo, dove è entrato nel 1989 come medico psichiatra. Dal 2002 è componente del consiglio direttivo nazionale della SIPDip, Società Italiana di Psichiatria delle Dipendenze (ex-SICAD), sezione speciale della Società Italiana di Psichiatria.
Paola Ranalletti
Paola Ranalletti
Dal 1998 opera presso l’ Azienda Ospedaliera “Ospedale Maggiore” di Crema, Servizio di Alcologia di Rivolta d’Adda nell’ equipe del dottor Giorgio Cerizza attiva nel trattamento residenziale di alcolisti e giocatori d’ azzardo.
Stefano Oliva
Stefano Oliva
Vice-Direttore del Servizio Psicogeriatrico presso la Casa di Cura Le Betulle e Coordinatore del Servizio Multidisciplinare Gioco d’Azzardo Patologico (S.Mu.G.A.P.). Ha collaborato con le facoltà di psicologia delle Università di Torino, Aosta e Milano Cattolica.
Vincenzo Marino
Vincenzo Marino
Dal 1° febbraio 1999 a tutt’oggi lavora presso l’ Azienda Sanitaria Locale ( ASL ) della provincia di Varese come Dirigente medico di Struttura Complessa con incarico di Direzione di Dipartimento delle Dipendenze e del Servizio Dipendenze. Docente dal 1993 a tutt’oggi in numerose iniziative formative organizzate da Enti Pubblici e Società Scientifiche tutte relative al tema delle dipendenze e delle patologie psichiatriche correlate.
Mauro Croce
Mauro Croce
E' relatore in numerosissimi convegni e corsi di formazione nazionali e internazionali sulla dipendenza da gioco d’azzardo. E’ autore e coautore di numerosissime pubblicazioni, saggi e documentazione scientifica sul gioco d’ azzardo, nelle sue cause, negli aspetti sociali, nella clinica e nella prevenzione.
Michele Sforza
Michele Sforza
Psichiatra e Psicoanalista, il suo nome è legato alla Società Psicoanalitica Italiana e all’International Psychoanalitical Association. Nel 2010 ha ricevuto il premio internazionale “Vivisalute” per “l’attività clinica di eccellenza in Alcologia” svolta presso “Le Betulle”.

Frequenta il corso “Non giochiamoci il giocatore”

L’accesso al corso è esclusivo per i soci di “Vinciamo il gioco”.